PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ 2015
Le attività proposte sono riservate ai soci ad eccezione delle conferenze che sono aperte a tutti.
L'AAT si riserva di inserire altre manifestazioni a dipendenza delle opportunità che si presenteranno.
Segnalazioni dettagliate saranno inviate ai soci di volta in volta.
Sabato 7 febbraio
Presentazione del libro Il mistero delle incisioni. Archeologia rupestre nella Svizzera italiana con Franco Binda, autore, Moira Morinini Pè del Comitato AAT, curatrice editoriale, e Alberto Pozzi, vice-presidente della Società archeologica comense. Locarno, Sala conferenze della Corporazione Borghese. In collaborazione con la casa editrice Armando Dadò e la Banca Raiffeisen di Locarno.
Mercoledì 11 marzo
Conferenza di Paolo Brusasco, professore in Archeologia e storia dell'arte del Vicino Oriente antico presso la Scuola di scienze umanistiche dell'Università degli studi di Genova: Futuro senza passato: l'estinzione del patrimonio culturale in Siria e Iraq. Lugano, Palazzo dei Congressi.
Sabato 28 marzo
Assemblea generale a Giornico, Sala conferenze del Museo di Leventina, con presentazione del bando di concorso "Borsa di studio AAT-CETRA 2015-2016". Seguono pranzo sociale a Lavorgo, visita del Museo etnografico di Leventina e di alcuni monumenti di Giornico.
Sabato 18 aprile
Visita al Museo civico e archeologico di Locarno con Simonetta Biaggio-Simona del Comitato AAT, capoufficio dell'Ufficio beni culturali (UBC), per ammirare l'importante collezione di vetri di epoca romana scoperti nel Cantone Ticino.
Giovedì 23 aprile
Conferenza di Rossella Rea, direttrice del Colosseo, e Roberto Meneghini, responsabile degli scavi dei Fori Imperiali: La Biblioteca infinita: i luoghi del sapere nel mondo antico. Bellinzona, Biblioteca cantonale. In collaborazione con il Liceo cantonale di Bellinzona.
Sabato 9 maggio
Escursione a piedi nei dintorni di Lodrino sulla base dell'itinerario n. 2 dell'opuscolo Valle Riviera, Bellinzonese e Gambarogno della serie Le vie del passato. Itinerari storici e archeologici nel Cantone Ticino, con Rossana Cardani Vergani, responsabile del Servizio archeologico cantonale (UBC) e Giulio Foletti, responsabile del Servizio inventario (UBC).
Da giovedì 14 
a domenica 17 maggio
Viaggio a Parigi: visita del Louvre, della sezione archeologica al Museo Carnavalet e del Museo di archeologia nazionale al Castello di Saint-Germain-en-Laye che presenta circa 30'000 oggetti archeologici, cosa che ne fa una delle più ricche collezioni d'Europa.
Sabato 13 giugno
Mostra al Museo Santa Giulia di Brescia: Brixia. Roma e le genti del Po. Un incontro di culture. III-I sec. a.C., il mutamento di cultura provocato dall'incontro tra Romani e genti indigene a nord del Po.
Da sabato 26 settembre
a domenica 4 ottobre
Viaggio in Portogallo: Lisbona, Coimbra, Evora, Sagres, con visite ai principali siti e musei archeologici della regione, tra gli affascinanti monumenti megalitici della Preistoria, il mondo romano e la presenza dei Mori in occidente. Con l'archeologa Alice Carri.
Mercoledì 14 ottobre
Serata-incontro con Alfredo e Angelo Castiglioni, fondatori del Centro di ricerche sul Deserto orientale e registi. Discussione e proiezione dei documentari Viaggio alle miniere di smeraldi di Cleopatra e Adulis. Cronaca della missione archeologica italo-eritrea. Con la consulenza scientifica di Serena Massa dell'Università Cattolica di Milano.
Sabato 17 ottobre
Mostra a Milano, Palazzo Reale, nell'ambito di Expo 2015: Mito e natura. Dalla Grecia a Pompei. La mostra analizza l'influenza della natura sulla civiltà occidentale, sulle sue origini e sul modo di concepire la rappresentazione del territorio. Importanti prestiti provenienti dalla Magna Grecia, da Pompei e dai più importanti musei europei.
Sabato 24 e domenica 25 ottobre
Laboratori didattici per i più piccoli: Un messaggio per gli dei, per conoscere alcuni aspetti del culto e delle pratiche rituali svolte dagli antichi romani. In occasione delle tradizionali Giornate del Patrimonio Unesco ai castelli di Bellinzona. Bellinzona, Castello di Montebello, Spazio didattico AAT.
Sabato 14 novembre
Mostra all'Antikenmuseum di Basilea: Il tesoro sommerso. Il relitto di Anticitera. Vascello greco affondato 2000 anni fa ritrovato con tutto il suo splendido carico di sculture di marmo e bronzo nonché con il famoso "meccanismo di Anticitera", vero gioiello di alta tecnologia dell'antichità. Visite guidate con Andrea Bignasca del Comitato AAT, direttore del museo, ed Esaù Dozio, archeologo.
Mercoledì 18 novembre
Conferenza di Andrea Carandini, professore emerito di Archeologia e storia dell'arte greca e romana all'Università La Sapienza di Roma: La casa-santuario da cui si è governato il mondo. Lugano, Palazzo dei Congressi. In collaborazione con FAI Swiss.
Giovedì 26 novembre
Mostra al Museo d'arte di Mendrisio: Roma eterna. Capolavori di scultura classica. La collezione Santarelli. Visita guidata con Omar Bergomi, archeologo.